Bronchite nel Gatto

Inserito in Malattie del GATTO

Bronchite nel Gatto Tosse e Catarro.

La Bronchite nel Gatto è una infiammazione dei bronchi acuta o cronica causata da diversi fattori: sia da agenti infettivi come virus e batteri, sia da sostanze che irritano le mucose, come smog, fumo anche passivo, oppure da inalazione di aromi e detersivi chimici.

  
Bronchite nel Gatto

 

Bronchite nel Gatto Tosse

  
Molto spesso il virus della Rinotrachite Infettiva nel Gatto, pur interessando principalmente le vie aeree superiori, può evolvere in bronchite.
 
I sintomi comuni di Bronchite nel Gatto
– Tosse secca e stizzosa, che può rimanere tale, oppure divenire progressivamente grassa e catarrale, dispnea ed a volte asma.
– Tachipnea (respiro accelerato) spesso anche a riposo che peggiora col movimento o con uno stimolo emotivo. Un gatto a riposo non deve superare i 30 respiri al minuto.
– Può anche capitare, che vi sia una reazione febbrile senza sintomi respiratori evidenti, per cui è consigliabile la visita veterinaria, con l’auscultazione del torace.

Bronchite nel Gatto

La Tosse è una forma di difesa dell’organismo, una reazione spastica all’infiammazione, che irrita i bronchi, ma anche laringe e trachea. La Bronchite nel Gatto tosse o altri problemi respiratori, possono essere caratterizzati da espettorato e muco e può a volte, indurre il vomito.

Bronchite nel Gatto
Non sempre questa malattia è accompagnata da febbre e può essere riscontrata anche in animali anziani o giovani affetti da patologie cardiache.
Bronchite nel Gatto

Spesso capita che il nostro animale abbia una bronchite asmatiforme, con presenza di rantoli o sibili e spasmi al polmone, (l’asma è un’ostruzione temporanea delle vie aeree inferiori dovuta ad una eccessiva costrizione della muscolatura liscia bronchiale), ma ciò non significa assolutamente che sia asmatico, poichè spesso una irritazione abbastanza sostenuta può determinare degli spasmi bronchiali.

Bronchite nel Gatto Tosse

TOSSE
 
La Tosse nel Gatto può essere sintomo non solo di Bronchite, ma anche di altre patologie

Intolleranze Alimentari
Celiachia
Parassiti Intestinali
Peli
Tosse cardiaca (dilatazione del cuore per patologie cardiache più o meno gravi)
Enfisema
Presenza di un Corpo estraneo
Tonsillite
Filariosi cardiopolmonare
Strongili
Forme Virali
Obesità
Esposizione ad agenti chimici irritanti: detersivi, profumi, lettiere deodorate ecc.

Bronchite nel Gatto Tosse

Terapie
Le terapie classiche per la Bronchite nel Gatto Tosse e catarro, dipendono dal tipo di patologia specifica, e sono antibiotiche. Ma nel caso di tosse e/o asma dovuta ad intolleranze alimentari, basta passare ad una dieta naturale, per risolvere il problema.
 
Attenzione al caldo
Il periodo estivo e il grande caldo sono momenti particolarmente difficili per tutti gli animali che soffrono di patologie respiratorie acute o coniche. Infatti la Bronchite in estate presenta sintomi più accentuati: tosse, spossatezza, affanno e tachipnea.
E’ bene cercare di prevenire questa possibilità, rinforzando il sistema immunitario e facendoli soggiornare in ambiente fresco e climatizzato.
Succo di Aloe Vera Zuccari molto ben tollerato dai Gatti (non contiene glutine), può essere d’aiuto nella stagione calda.

Tosse nel Gatto

 

gattocicova-foglie

 
Rimedi Cure Naturali Bronchite Gatto Tosse Omeopatia
Per la Bronchite nel Gatto tosse e catarro, le terapie e i rimedi naturali, vanno scelti secondo come si manifesta la malattia.
Sia che si debba usare o meno l’antibiotico o altri farmaci secondo prescrizione medica, ci sono alcune regole base da seguire:

In inverno, tenere molto bassi e umidificati i caloriferi con asciugamani sempre bagnati sopra. Sarebbe meglio spegnerli
In estate nei giorni di afa è bene tenere il Gatto in ambiente climatizzato
Somministrare un mucolitico omeopatico o fitoterapico come il Vanda 4 oppure il Bronchelix per favorire la fluidificazione e l’espettorazione del catarro (al bisogno)
Usare il fornelleto per l’aromaterapia con olio essenziale di Eucalipto che si diffonde nell’ambiente che disinfetta le vie respiratorie e scioglie il catarro (al bisogno)
Seguire una dieta digeribile a base di cibo naturale (pasti non abbonanti)
Rinforzare il sistema-immunitario
Utilizzare antispastici efficaci e naturali, come Magnesium Phosphoricum, Chamomilla Cupro Culta o Cuprum per tenere il Gatto tranquillo e calmare gli spasmi bronchiali
In caso di febbre si posso usare rimedi come Belladonna in granuli oppure Omeogriphi
  

Bronchite nel Gatto

Omeopatia Bronchite nel Gatto Tosse
Alcuni dei rimedi omeopatici più indicati tra cui scegliere per la Bronchite nel Gatto tosse e catarro, a secondo il quadro clinico, sono:
Tosse nel Gatto– Bryonia 5Ch, in presenza di tosse secca con dolori al torace anche se associata a pleurite
– Antimonium Tartaricum 15 Ch quando l’espettorazione avviene difficilmente
– Spongia 6Ch quando sono presenti problemi cardiaci
– Petasites Comp della Wala, in caso di eccessiva dispnea
– Aconitum 5 CH o 6CH in caso di esordio rapido della malattia accompagnato da febbre
– Drosera in presenza di muco denso e tosse stizzosa
– Vanda 4 (potente mucolitico-immunostimolante)
E’ di notevole aiuto anche un omeopatico ad azione antivirale, antinfiammatoria, immunostimolante come Oscillococcinum.

Bronchite nel gatto tosse

Fitoterapia
Efficaci rimedi e cure naturali per Bronchite nel Gatto utilizzabili in molte occasioni, sia in caso di tosse felina secca e sia per la tosse catarrale, sono i gemmoterapici che possono essere anche usati in maniera alternata nell’arco della giornata: Carpinus Betulus (gemme) e Lonicera Nigra (giovani getti ), in caso di episodi di tosse asmatiforme si può aggiungere il macerato glicerico di Viburnum Lantana (gemme).
 
Cure Naturali Bronchite GattoIl gemmoterapico di elezione per la Bronchite nel Gatto e i disturbi che riguardano il sistema respiratorio, è il Ribes Nigrum, per le sue spiccate proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti, che sui gatti hanno un effetto ottimale in caso di bronchite felina.
 
N.B. I suddetti trattamenti naturali possono essere utilizzati insieme a cure antibiotiche o altri farmaci necessari qualora si rischi un infezione delle vie respiratorie alte o basse. Velocizzano la guarigione e mettono il Gatto in condizione di sopportare meglio gli effetti collaterali dei farmaci. Nell’eventualità sarebbe bene aiutare anche il fegato a smaltire il carico tossico dei medicinali, con rimedi appositi.

Qualsiasi affezione respiratoria non va trascurata perchè può peggiorare anche rapidamente specie nei gatti anziani. In caso di Bronchite nel Gatto è bene rivolgersi prontamente ad un bravo veterinario

Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Bronchite nel Gatto Tosse

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

FELV Leucemia Felina

Gastrite nel Gatto Dieta

Colite nel Gatto Sintomi e Cause

Perdita di Appetito nei Gatti

Sete Eccessiva nel Gatto

Struvite nel Gatto Disbiosi

Acne Felina Rimedi Naturali

FIV nel Gatto Cure Naturali

Sindrome di Haw nel Gatto

Patologie Respiratorie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bronchite nel Gatto Tosse