Colpo di Calore nel CANE

Inserito in Malattie del CANE

Il Colpo di Calore nel CANE si riferisce ad un rapido innalzamento della temperatura interna corporea (ipertermia), per cui il suo organismo non riesce più a traspirare normalmente per disperdere calore.

 
Colpo di Calore nel CANE
 

Colpo di Calore nel Cane

 

Il cane non suda attraverso la pelle come noi e non ha modo di mettere in atto una termoregolazione sufficiente quando suo malgrado è esposto ad eccessi di caldo e umidità combinati, che creano un conflitto tra la necessità di disperdere calore e l’impossibilità di farlo; i cani per questo motivo non tollerano temperature ambientali elevate.
Un cane quando fa particolarmente caldo ansima per tentare di dissipare il calore cercando di inspirare aria fresca dall’esterno per termoregolarizzare le vie aeree superiori.
La normale temperatura corporea del cane varia dai 38°C ai 39°C.

Sarà quindi fondamentale PREVENIRE il Colpo di Calore nel Cane e questo dipende esclusivamente da noi.. vediamo come

 
MAI lasciare il cane in macchina in primavera/estate neanche all’ombra
 
In casa o in giardino lasciare sempre la ciotola d’acqua FRESCA e PULITA a disposizione
 
Non farlo uscire a passeggio nelle ore più calde
 
Quando si viaggia in estate, portare bottiglie con acqua fresca e contenitori appositi
 
Adottare particolare attenzione per i cani tosati, perchè essendo la pelle senza la protezione del pelo, i nostri pet potrebbero facilmente scottarsi se esposti al sole
 
Evitare attività fisica in giornate di caldo intenso
 
In spiaggia o se si soggiorna all’aperto è bene creare un’ampia zona d’ombra dove il cane può ripararsi dal sole; evitare comunque le ore più calde

Colpo di Calore nel Cane

 

I SINTOMI che fanno pensare al Colpo di Calore nel CANE sono: affanno forte, tachipnea cioè aumento della frequenza respiratoria e anche cardiaca, svenimento, disorientamento, nausea e vomito, gengive particolarmente rosse, andatura barcollante, tachicardia, bava alla bocca. In casi gravi abbiamo: crisi convulsive con tremori muscolari incontrollati, collasso, coma e morte.

 
Se sospettate un Colpo di Calore chiamate subito il VETERINARIO e procedete immediatamente a manovre refrigeranti

Innanzitutto, spostatelo in un luogo areato possibilmente climatizzato

Tenete il cane steso in modo che la testa sia all’altezza del cuore

Refrigerate il corpo specie la testa e le zampe con acqua fresca ma NON fredda, utilizzando stracci bagnati freschi

NON utilizzare acqua ghiacciata o ghiaccio

Cercate se è possibile di farlo bere un po alla volta

Non alimentarlo finchè non si sarà stabilizzato

Tenere i finestrini dell’auto aperti durante il trasporto dal veterinario

 

gattocicova-foglie

 

Rimedi Cure Naturali Colpo di Calore Cane
Per il Colpo di Calore nel Cane il rimedio Omeopatico sintomatico (disponibile in qualsiasi farmacia), da somministrare è la BELLADONNA 5 CH due granuli ogni 15 minuti circa, fino al miglioramento dei sintomi, e poi diradare il tempo di somministrazione (circa ogni 3/4 ore), Chamomilla cupro culta o Cuprum in caso di crampi e Magnesium Phosphoricum n8 per renderlo tranquillo, anche se il rimedio Belladonna aiuterà anche in questo.
 
In presenza di scottature ai cuscinetti delle zampe o altrove, si può usare una crema gel a base di ARNICA di una buona marca come l’Unguento Weleda, oppure Inocrema Bianca della Promin.
 
Un altro importante rimedio da utilizzare in caso di colpo di calore nel CANE è un mix di FIORI AUSTRALIANI in gocce che si chiama SOLARIS.
L’Essenza Combinata di Fiori Australiani Solaris dona sollievo in tutti i casi di scottature aiutando anche a fronteggiare lo shock psicofisico, è una combinazione efficace per aiutare a calmare il dolore o il bruciore legato a tutte le tipologie di scottature.
 
Fiori Australiani per il Colpo di Calore nel Cane
Mulla Mulla
– She Oak
– Spinifex
 
Al Cane si possono dare circa 4 gocce subito dopo il colpo di calore e successivamente alla sera e al mattino.
 
In caso di crampi si può utilizzare una fiala di Chamomilla Cupro Culta, Cuprum o Magnesium Phosphoricum n8 .
 
 
I Cani a rischio Colpo di Calore quando le temperature superano i 26 gradi sono:
I Cani anziani, i Cani in sovrappeso (una riduzione del peso del 10% vuol dire aumentare la capacità respiratoria del 40%), i Cani con sindrome ostruttiva, Cani particolarmente emotivi, Cani che diventano euforici quando giocano.
 
 
N.B. Secondo le stime veterinarie il 49% dei cani muore se non raffreddati da chi se ne prende cura, contro una mortalità del 19% se raffreddati prima del trasporto dal veterinario.

Non è illegale rompere il finestrino di una macchina per salvare un cane.. chiamando contestualmente le forze dell’ordine

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Colpo di Calore nel Cane

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE…

Diarrea nel Cane Rimedi

Mal di auto nel CANE

Malattie del Fegato nel Cane

Affanno nel Cane Patologie

Stitichezza nel Cane

Alopecia nel Cane Cause

Epilessia nel Cane Terapia

Ipotiroidismo nel Cane

Mastite nel Cane Sintomi

Colite nel Cane Sintomi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Colpo di Calore nel Cane