D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane

Inserito in Integratori

Un supporto per la Cistite D-Mannosio nel Gatto e nel Cane.

Il D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane è un integratore naturale per infiammazioni alla vescica acute e croniche, utilizzato anche in ambito umano, rappresenta in caso di Cistite, una sorta di antibiotico naturale, privo di controindicazioni.

 
D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane
 

D-Mannosio nel Gatto e nel Cane

 
D-Mannosio è un monosaccaride (molecola unica), cioè uno zucchero semplice,  estratto dal legno della Betulla e del Larice. E’ efficace verso ceppi batterici come Escherichia Coli, Klebsiella, Salmonella, Shigella e Pseudomonas, poichè i “pili” (tipo tentacoli) dei batteri, riescono a legarsi perfettamente alla struttura del D-Mannosio evitando l’attecchimento alla parete vescicale. E’ inoltre in grado di strappar via anche i batteri già attaccati alla mucosa e di legarsi alle tossine prodotte dai batteri e non essendo assorbibile, viene eliminato tramite le urine, insieme ai batteri che gli si sono attaccati.

Assunto per via orale il D-Mannosio si comporta come un prebiotico, modificando la flora batterica dell’apparato digerente a discapito di quella patogena. Questa funzione è importante se si pensa che la maggior parte dei casi di cistite avvengono per disbiosi intestinale.
 
 
Utilità di D-Mannosio
– cistite infezioni urinarie sia acute che croniche
– scopo preventivo per evitare recidive
– dopo cura antibiotica
– dopo e durante l’applicazione del catetere
 
 
Il D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane, in caso di cistite, contrasta soprattutto batteri come Escherichia Coli il batterio ospite dell’intestino umano e animale che solitamente si trova nei residui fecali e che attraverso l’uretra, il condotto da cui fuoriesce l’urina), migra e contamina la vescica, di un organismo con un sistema immunitario debilitato.

D-Mannosio nel Gatto e nel Cane
I batteri patogeni presenti nella vescica sono attratti dal D-Mannosio a cui si attaccano mediante le lectine (glicoproteine simili a piccoli tentacoli) e non aderiscono alla parete vescicale

Tuttavia non interferisce in modo indiscriminato con tutta la flora batterica e non danneggia quindi il popolamento di batteri “amici” indispensabili al corretto funzionamento dell’organismo, come invece fanno gli antibiotici.

Il D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane, assunto per via orale, viene assorbito dall’intestino e in poco tempo arriva inalterato nelle vie urinarie. Successivamente il D-Mannosio insieme ai  batteri patogeni vengono espulsi con le urine.

Può essere usato anche da Cani e Gatti DIABETICI !  Non innalza la glicemia, poichè non viene metabolizzato dall’organismo e  convertito in glicogeno.

Normalmente il D-Mannosio nel Gatto e nel Cane va assunto lontano dal pasto dopo aver visto l’animale urinare, facendogli inoltre bere acqua, in modo che possa avere il tempo di agire in maniera adeguata.

Ricordiamo che quando il Gatto e il Cane soffrono di cistite ricorrente è fondamentale, ripristinare la flora batterica con dei probiotici di buona qualità, ed è importante che beva acqua durante tutta la giornata.

Prodotti naturali allergizzanti nel gatto e cane

Anche l’ALIMENTAZIONE, gioca un ruolo importante nella prevenzione e nella cura della cistite, degli animali : escludere ogni cibo industrialmente confezionato, che contiene additivi chimici e nutrire sempre i gatti e i cani con cibi freschi naturali.

Per amplificare l’efficacia del D-MANNOSIO nel Gatto e nel Cane, affetti da cistite, risulta ottima l’associazione sinergica con altri rimedi naturali, quali reishi, shiitake, mirtillo rosso americano (Cranberry) .. e Cantharis come omeopatico.

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicova.it

 
 

D-Mannosio nel Gatto e nel Cane

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

MSM nel Gatto Alchimia Naturale

Micoterapia nel Gatto e Cane

Probiotici per Gatto e Cane

Burro Ghee per gli Animali

Silicio Organico Gatto Cane

Acido Caprilico Cane e Gatto

Olio di Canapa nel Gatto e Cane

Coenzima Q10 in Veterinaria

Taurina nel Gatto Aminoacido

Olio di Perilla nel Gatto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

D-Mannosio nel Gatto e nel Cane