Eczema Atopico nel Cane e Inquinamento Alimentare

Inserito in Malattie del CANE

L’Eczema Atopico nel Cane è un’infiammazione della cute sempre più diffusa tra gli animali domestici che vengono nutriti con mangimi confezionati (crocchette e scatolette) e che vengono spruzzati di pesticidi per il controllo di pulci e zecche.

 
Eczema Atopico nel Cane
 
Eczema Atopico nel Cane e Inquinamento Alimentare
 
In questa sede analizziamo una delle cause oggi più frequenti di Eczema Atopico nel Cane, cioè l’intolleranza alle molteplici sostanze tossiche contenute nei mangimi industriali, come PATE, CROCCANTINI e BOCCONCINI: dagli additivi chimici, al mais, cereali e frumento (che un cane digerisce male), alle micotossine, fino al trattamento termico che altera gli alimenti e alla presenza dei metalli in cui vengono conservati.
il microbiota intestinale alterato da cibo industriale mal digerito, ha un ruolo essenziale nello scatenamento di allergie.
Infatti le intolleranze alimentari, che provocano una risposta infiammatoria a carico della PELLE, sono in continuo aumento tra cani e gatti, compreso l’Eczema Atopico nel Cane. 

Attraverso l’APPARATO CUTANEO importante ed esteso organo emuntore, l’organismo tenta di espellere tossine mettendo in atto un processo infiammatorio ed eliminatorio, croste , bolle , rossori e pruriti non sono altro che un tentativo di portare le tossine da dentro a fuori . Non a caso determinate patologie della pelle vengono detti SFOGHI. 

Nell’Eczema Atopico nel Cane, lo strato infiammatorio cutaneo che si manifesta, diventa il terreno ideale per la proliferazione batterica, poichè la pelle lesa, non possiede più la sua barriera di difesa immunitaria funzionale. Ogni tipo di germe può in questo caso IMPIANTARSI NELLA CUTE LESIONATA: Stafilococchi, streptococchi, Pseudomonas, ma anche infestazioni micotiche come la Candida Albicans, Malassezia, Tricofizia, e infestazioni parassitarie da acari come la rogna ( Sarcoptes Scabiei o Demodex Canis ).

L’INFIAMMAZIONE rappresenta un importante processo di guarigione dell’organismo. Con l’infiammazione, il corpo brucia tutte le sostanze che riconosce come tossiche e dannose. 

La PELLE è uno degli organi emuntori maggiormente interessati da questa tipologia di reazione infiammatoria. Questa condizione, molto comune sia nei gatti che nei cani, spesso rappresenta un rompicapo perchè le tradizionali cure farmacologiche, che sopprimono il sintomo , non intervenendo di fatto sulle cause, raramente evitano le ricadute.

Se dunque gli ALLERGENI presenti nei cibi adulterati dalla manipolazione industriale, continueranno a far parte dell’alimentazione dei gatti e dei cani, il processo infiammatorio diverrà cronico ed per questo motivo che nonostante le cure farmacologiche, spesso a base di cortisone, si verificano recidive continue di Eczema Atopico nel Cane. 

Per trattare efficacemente l’Eczema Atopico nel Cane e prevenirne le ricadute, qualsiasi siano le cause, è fondamentale instaurare un regime dietetico a base di carne fresca, garantita e di buona qualità, alla quale si potranno aggiungere verdura e frutta o altra fonte proteica, evitando qualsiasi genere di Pet Food.

I sintomi prurito diffuso, rossori, bolle croste cute maleodorante, essudati, perdita di pelo infezioni cutanee e auricolari ricorrenti; sintomi di rinite o congiuntivite

Una barriera cutanea disbiotica consente l’ingresso a sostanze esterne ambientali come: pollini, muffa, insetti, acari, peli di altri animali acari della rogna malassezia

Alcune razze di cani sembrano più predisposte all’ Eczema poichè il sangue impoverito da selezioni continue, li rende vulnerabili a contrarre patologie.

Molti cani soffrono di prurito fin dalla giovane età poichè purtoppo vengonosvezzati nel peggiore dei modi,
con alimenti industriali.

 
 

gattocicova-foglie

 
 

Rimedi Cure Naturali Dermatite Gatto Omeopatia
 
Per non andare incontro ad un indebolimento delle difese immunitarie cutanee, che come abbiamo visto sono causa di Eczema Atopico nel Cane, bisogna cercare di non usare sostanze chimiche come: pesticidi, detersivi, pet food, minimizzare l’uso dei farmaci e preferire, quando è possibile, terapie naturali Olistiche
Bisogna essenzialmente lavorare sul TERRENO e sul recupero della tolleranza, a questo proposito sarà efficace utilizzare probiotiici di ottima qualità.

In caso di Eczema Atopico iniziare una dieta monoproteica naturale con l’ausilio di probiotici, è come sciogliere un nodo!

E’ bene usufruire di prodotti ipoallergenici sia per la pulizia domestica Rimedi Cure Naturali Dermatite Gatto sia per il giardinaggio, ma anche per pulire il pelo e per tenere lontano i parassiti.
 
Trattamenti naturali per la Dermatite nel Gatto, che consiglio più spesso, sono innanzitutto come primo passo la depurazione epato/renale, vivificare e supportare il fegato e l’utilizzo di fitoterapici che riducono l’infiammazione, come il Ribes Nigrum MSA, l’Olio di semi di Ribes Nero, ottimo anche l’Olio di Perilla.
 
 
Come Rimedi Omeopatici per alleviare prurito e rossori, spiccano per efficacia, Engystol, Histaminum e Sulphur (5/9/12/15 CH).
 
In ogni caso bisogna escludere qualsiasi mangime per animali confezionato sia umido che secco poichè contiene tantissimi additivi chimici e micotossine che sono tra gli allergeni più comuni e ricorrere ad alimenti vivi e naturali adatti per un carnivoro, come ad esempio la CARNE VERA!
 
Un altro rimedio utilissimo per curare un Cane con Eczema Cutaneo, è il Silicio Organico.
Anche la PEA (Palmitoiletanolamide) è in grado di ridurre il prurito e le lesioni cutanee, migliorando di conseguenza la qualità della vita degli animali sofferenti. La PEA può tranquillamente essere utilizzata, per lunghi periodi nella gestione dei disturbi cronici della pelle.

Localmente negli eczmi consiglio di non utilizzare applicazioni locali, perchè i Cani, leccandosi peggiorano la situazione. Anche in virtù del fatto che la manifestazione esterna è nella maggior parte dei casi un problema interno che viene esteriorizzato, pertanto non va soppresso

Tuttavia è bene ricordare che indipendentemente dal tipo di acaro o di fungo che aggredisce la cute, è importante ed essenziale rinforzare il sistema immunitario, in modo da “sbarrare la strada” a qualsiasi microrganismo patogeno. Un Cane forte, sano e ben nutrito con un “terreno” integro, respinge con facilità le più impervie aggressioni ambientali.

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Eczema Atopico nel Cane e Inquinamento Alimentare

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Patologie dei Cani di Razza

Micosi nel Cane e Candida

Otoematoma nel Cane

Insufficienza Renale nel Cane

Artrosi nel Cane e Naturopatia

Intolleranze Alimentari

Torsione Gastrica nel Cane

Ascesso nel Cane Rimedi

Diarrea nel Cane Rimedi

Calcoli Urinari nel Cane

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eczema Atopico nel Cane e Inquinamento Alimentare