Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane

Inserito in Malattie del CANE

La Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane è una forma di dermatite acuta a carattere infiammatorio, che si localizza sul muso.

 
Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane
 

Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane

 
Prima era una patologia rara, ma oggi interessa sempre più Cani moderni, immunodepressi da uno stile di vita tossico: vaccini ripetuti, abuso di farmaci, pesticidi per parassiti, alimentazione confezionata.
 
 
La Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane si manifesta con la presenza di lesioni pruriginose facciali: eritema, edema, papule e noduli, che tendono ad ulcerarsi. Può anche essere accompagnata da letargia e inappetenza. E’ sempre presente prurito che peggiora la situazione, poichè il Cane si gratta e infetta la lesione cutanea. E’ caratterizzata dalla presenza massiva di eosinofili nelle aree lesionate.

Ci sono diversi tipi di follicolite e foruncolosi che riguardano l’apparato cutaneo del Cane, ma di fatto, se pur presentino diversità di conformazione, il denominatore comune tra queste problematiche del derma, è lo stato infiammatorio.
Il sistema immunitario cutaneo si altera ed apre la strada ad aggressioni di batteri, i funghi, i parassiti
Colpisce Cani immunodepressi che presentano una alterata barriera delle difese cutanee.
 
 

gattocicova-foglie

 
 
Cure Rimedi Naturali Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane Omeopatia
 
La pelle è il più esteso organo emuntore del corpo ed oltre alla funzione più importante, ossia quella di proteggere l’organismo nei confronti dell’ambiente e di impedire la perdita dei liquidi interstiziali, funge da organo termoregolatore, secretore, escretore, di assorbimento e di organo di senso.
 
 
Con l’eliminazione attraverso la pelle, l’organismo espelle anidride carbonica, acqua, urea, acidi urici, cloruro di sodio, sali minerali, grassi ecc. e vista dal concetto della medicina naturale la pelle viene definita come uno dei più importanti elementi fisiologici del nostro corpo e al suo funzionamento è collegata tutta la funzionalità organica.
Attraverso la struttura della pelle, trovano le vie di eliminazione, gli essudati di rifiuto organico rimasti in circolo, la cui genesi viene fatta risalire alla disfunzione degli organi metabolici. Tale disfunzione vede nell’inattività emuntoriale della pelle, la sua massima espressione, coinvolgendo vari distretti e sistemi dell’organismo a causa del processo di interscambio reciproco.

Per trattare naturalmente i disturbi della pelle è bene agire depurando intestino, fegato e reni, con tanti rimedi naturali a disposizione, come fitoestratti, omeopatici ad azione drenante, riportare in equlibrio il sistema immunitario cutaneo con l’utilizzo di probiotici e/o Omega 3 vegetali, riparatori delle cellule cutanee che favoriscono la cicatrizzazione come Argentum e Silicea, localmente si possono usare Argento Colloidale ecc..

La dieta rigorosamente naturale, favorisce una rapida guarigione e attiva l’azione disintossicante degli organi emuntori.

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE…

Diarrea nel Cane Rimedi

Mal di auto nel CANE

Malattie del Fegato nel Cane

Affanno nel Cane Patologie

Alopecia nel Cane Cause

Epilessia nel Cane Terapia

Ipotiroidismo nel Cane

Inappetenza nel Cane

Colite nel Cane Sintomi

Ipotermia nel Gatto e nel Cane

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foruncolosi Eosinofila Facciale nel Cane