Gravidanza della Gatta e il Parto

Inserito in Salute e Cura del Gatto

Normalmente la Gravidanza della Gatta va dai 60 ai 65 giorni a partire dal momento del concepimento. Anche per lei la tempesta ormonale come per le donne, può dare una serie di disturbi fisici e comportamentali da osservare, comprendere e accompagnare.

 
Gravidanza della Gatta
 

Gravidanza della Gatta e il Parto

 
Le Gatte gravide, come le donne, possono soffrire di nausea sopratutto al mattino, per cui la gatta potrebbe rifiutare il cibo o vomitare schiuma bianca quando tenta di mangiare.
I sintomi iniziali di gravidanza della gatta sono un lieve inturgidimento dei capezzoli e un piccolo aumento di peso.
Quando una Gatta è gravida è bene farsi seguire da un bravo veterinario che procederà a visite regolari ed ecografia addominale.
 
A partire dal 16esimo giorno della gestazione, con un esame ecografico si possono già distinguere i battiti cardiaci dei futuri cuccioli. Invece l’ossatura è visibile a circa 40 giorni dall’inizio della gravidanza della Gatta. Verso i 50 giorni si distinguono nettamente i gattini che si avviano a muoversi con movimenti visibili della pancia.
 
In questo periodo il veterinario sicuramente prescriverà integratori a base di vitamine e sali minerali come il Neomam della Solgar di ottima qualità.
Quando sta per avvicinarsi il parto, la Gatta diventa irrequieta e ansimante , cerca un luogo appartato e protetto dove poter partorire, potete sistemare un giaciglio con panni morbidi cuscini e copertine.
Alcune continuano a mangiare, altre riducono il cibo ingerito, è molto variabile. Qualche giorno prima del parto, poi, potreste vedere delle perdite biancastre e appiccicose: si è sciolto il tappo mucoso, indice che il parto è imminente. Molte gatte prima di partorire cercano coccole e rassicurazioni.
Nel momento la gatta respira a bocca aperta per lo sforzo e per le contrazioni e comincia spontaneamente ad espellere i Gattini.
Solitamente la Gatta rompe il sacco amniotico di ogni gattino e morde e stacca il cordone ombelicale mangia la placenta e lecca il neonato insistentemente per farlo respirare bene.
 
I Gattini al momento del parto possono essere disposti o di testa o di zampe posteriori ma il parto podalico non crea problemi come accade della donna. in genere il parto della gatta dura 5/6 ore.

Senza aspettare che possano sorgere problemi è bene rimanere in contatto col veterinario per essere rassicurati e sapere se tutto sta procedendo normalmente.
 
Indipendentemente dalle giuste e ovvie considerazioni sulla sterilizzazione dei gatti in relazione al problema del randagismo, quando si assiste ad un parto mentre si compie il miracolo della vita, le emozioni sono intense e di natura spirituale. Quasi indescrivibili con le parole terrene. Sono vere e proprie emozioni superiori.
E’ positivo per noi e per le Gatte utilizzare trattamenti naturali per aiutare le gravide a vivere nel benessere e in salute durante la gravidanza.
 

gattocicova-foglie

 
Oltre ad una alimentazione naturale, abbinata ad integratori ricchi di vitamine e sali minerali come il Neomam Solgar che si può continuare ad utilizzare anche durante l’allattamento, si posso usare alcuni rimedi necessari evitando però gli oli essenziali e i macerati glicerici .
Omeopatici come la Nux Vomica in caso di nausea, vomito o diarrea, possono tranquillamente essere dati alle gatte gravide. Anche probiotici e omeopatici come Oscillococcinum e Uncastim in caso di problematiche influenzali o da raffreddamento.
E’ meglio in questo periodo evitare il succo e la polpa di Aloe perchè possono favorire le contrazioni uterine.
 
 
 
 
Con gioia.. per gentile concessione del caro amico Alfredo Cosmos, pubblichiamo il parto della gatta MUSIC, un momento magico ed emozionante quello del parto e dell’accudimento della prole, che noi umani condividiamo col regno animale.
Per noi che riusciamo a godere dei doni che l’Universo ci elargisce.
GRAZIE !
 

E’ molto importante che tra gli animali e gli esseri umani si venga a stabilire un rapporto d’Amore di massima fiducia; questo vale sia per il parto che durante la vita in comune.
Quando hanno dei figli loro sanno di aver compiuto un’impresa, sanno che si è verificato un evento eccezionale e vogliono condividere questa felicità con i loro compagni umani. Sono contenti se gli riconosciamo la grandezza della loro impresa…
Gli animali quando hanno cuccioli insegnano loro tutto ciò che serve nella vita e siccome ci amano e hanno massima fiducia in noi, desiderano imparare da noi cose nuove che possiamo trasmettere anche alla loro prole.
L’Amore e la fiducia reciproca sono quindi fondamentali per vivere nella GIOIA fin dai primi momenti della nascita dei piccoli”

Alfredo Cosmos

 
 
Grazia Foti
Naturopa

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Gravidanza della Gatta e il Parto

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Il Gatto e la Neve Precauzioni

Sterilizzazione Gatto e Cane

Pelo nel Gatto Boli e Muta

Gatto e Albero di Natale

Gravidanza della Gatta

Gatto Anziano che Tenerezza!

Trauma da Ospedalizzazione

Gatti in amore… estro e calore

Cani e Gatti INTOSSICATI

Gatto che dorme tanto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gravidanza della Gatta e il Parto