Malattia Renale nel Gatto: GRILLA Cure Naturali

Inserito in Casi Clinici

Questo è il caso della Malattia Renale nel Gatto che riguarda GRILLA una gattina oggi 16enne che a causa di prolungate terapie cortisoniche ha sviluppato patologie iatrogene a livello gastrico e Insufficienza Renale Cronica ad uno stadio avanzato.

Direttamente dalla descrizione della sua mamma adottiva, la signora Cristina Carlino, leggiamo questa utile testimonianza del loro percorso Olistico.
 
Malattia Renale nel Gatto
 

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali

 

“Fu lei, GRILLA a trovarmi in quella stazione ferroviaria nel settembre del 1999. Aveva ancora gli occhi semichiusi, il cordone ombelicale attaccato e la coda spezzata. Era orfana ma voleva lasciarmi andare.
L´indomani tornai a prenderla, la sua voce insistente non mi aveva fatto chiudere occhio, vibrando in ogni mio respiro. Da allora GRILLA non ha più smesso di parlare, sono stata la sua mamma e come una figlia lei si è affidata a me, tuttora è la mia ombra, la mia copertina di pile, la mia coscienza, la mia voce interiore, il mio cuscino, la mia silenziosa espressività, il mio specchio.
Io e lei abbiamo condiviso le stesse malattie, gli stessi atteggiamenti.. la stessa vita insieme.
Inoltre GRILLA non ama stare con gli altri della sua specie, disdegna la compagnia felina, ma adora stare tra le persone, sul loro grembo, nei loro discorsi. È molto accogliente e loquace, a volte parla anche da sola!

I suoi problemi si salute sono cominciati intorno al 2010 quando ebbe improvvisamente una bruttissima crisi asmatica curata in una clinica veterinaria, esclusivamente con una lunga terapia cortisonica senza cercare di capirne la ragione. Situazione che io ho affrontato passivamente senza avere ancora le giuste conoscenze per scegliere una strada di cura diversa o anche semplicemente integrativa. Grilla è stata un po’ meglio per un periodo, ma nonostante continuava ad assumere cortisone con aerokat un anno dopo la prima ebbe un´altra crisi asmatica, questa volta molto brutta e quasi letale. Le fu nuovamente ripetuta una terapia intensiva a base di cortisone, senza prendere in esame le cause possibili come ad esempio oggi so essere le intolleranze alimentari. Stessa cura a base di flebo di cortisone e compresse per via orale, almeno per due mesi. Ma questa volta l´asma non diminuiva e contemporaneamente io soffrivo dello stesso problema.
Da allora la micia non è più voluta uscire di casa: entrambe ci sentivamo soffocare, ma io non lo capivo.
Solamente dopo ho imparato ad osservare le malattie con gli occhi diversi e non più con gli occhi di una farmacologia meccanica accademica e spesso superficiale. Le medicine su di noi non facevano comunque effetto.

Con molti aiuti esterni e con i nuovi approcci Olistici lentamente ho capito la natura del mio rapporto con i miei felini, con le loro problematiche croniche, o inaspettate, con me stessa e con la semplicità della loro dedizione nei miei confronti.

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali

 
Purtroppo tutto questo cortisone fu devastante per i reni di GRILLA, ma allora io non potevo saperlo, né immaginarlo. Curandola in questo modo ho dato inizio a quello che ora è il suo peggior problema clinico: Insufficienza Renale Cronica.
 
grilla-cure-naturaliQuando mi accorsi era troppo tardi, i suoi reni erano profondamente compromessi. Un´altra delle mie gatte Arlecchina, in quel momento stavo morendo ed io ero assorbita da quella drammatica situazione al punto che non notavo abbastanza i sintomi di GRILLA: non voleva mangiare, reclamava in modo prepotente la mia attenzione e la mia presenza, si era completamente isolata.

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali

Quando poi mi sono decisa a fare le analisi del sangue, i valori renali erano molto alti. Mi sentivo distrutta, impotente, disperata e tremendamente in colpa. Stavo perdendo le mie gatte.
Ho subito iniziato tutta la profilassi come da protocollo veterinario della cura per IRC: Iperdermoclisi, Ace Inibitore, Dobetin, Probiotici, Omega Pet e ovviamente non mancava il cibo Renal… ma non solo i suoi valori non miglioravano, GRILLA non voleva più mangiare.
 
Le ultime analisi fatte risalgono all´8/8/2013 erano: Creatinina 2,32 e Bun 196.
Il veterinario le dava pochi mesi di vita!
 
Da quel drammatico istante ho preso la decisione di passare con lei più tempo possibile, sentire il suo calore e darle il mio, lontano da analisi, prelievi e visita.. in fondo non m´interessava e non mi cambiava niente conoscere i suoi valori.

Dopo la morte di Arlecchina mi sentivo molto sola e tremavo di paura per GRILLA, mi sono attaccata a internet e con mia grande sorpresa ho trovato dei siti fantastici e delle persone che parlavano la mia stessa lingua! Il Veterinario Olistico Stefano Cattinelli e la Naturopata Grazia Foti.
Mi sentivo sollevata: questo era solo il mio punto di partenza di quel lungo, faticoso e infinito cammino che sto facendo con me stessa e i miei splendidi felini.
Ho cominciato a capire profondamente cosa fossero i gatti per me e cosa fossi io per loro, ho iniziato a mettere in discussione tutte le credenze accademiche che il mio veterinario mi aveva inculcato per anni ed anni.
Con grande fatica, accettazione e paura ho cominciato a cambiare la loro alimentazione, dai secchi e artificiali croccantini sono passata gradualmente al cibo fatto in casa, carne e verdure lesse, con qualche riserva mi sono lentamente allontanata da tutti quei farmaci tossici che per anni avevo abbondantemente somministrato ai miei gatti: vaccini di ogni specie, cortisonici, antinfiammatori, antibiotici.
 
L´approccio alla Fitoterapia, Omeopatia, Fiori di Bach è stato fantastico, risolutivo e continua ad esserlo. Il passaggio ha subito messo in evidenza risultati molto ben visibili ed evoluzioni insperate: Grilla stava riprendendo a mangiare, il nostro rapporto stava tornando alla sua normalità, aveva ripreso a parlare con loquacità, era più serena e l´ambiente in casa era più rilassato. Anche io cominciavo a respirare.

La micia ha cominciato la sua terapia sotto la supervisione di Grazia Foti affiancata al lavoro del mio nuovo veterinario. Devo dire la verità all´inizio i prodotti erano molti e tra tante malattie sovrapposte, a me sembrava di non farcela nella somministrazione e nella nuova organizzazione di vita.
Sfortunatamente la sua asma bronchiale non aiutava affatto la Malattia Renale di Grilla e inoltre la mia gattina che a causa del cortisone aveva anche problemi gastrici cronici, non riusciva a digerire bene alcuni prodotti che erano troppi e proprio come me, il suo organismo non voleva troppe medicine, accusava sopratutto inappetenza e nausea.
Quindi man mano l’abbiamo stabilizzata eliminando dei rimedi e mantenendo solo quelli indispensabili somministrati ciclicamente e a secondo quello che i sintomi richiedevano.
Ad un certo punto, lo scorso settembre Grilla ha avuto anche una brutta cistite emorragica superata bene anche se lentamente, ma con molta calma e in quella occasione d’accordo col veterinario abbiamo aggiunto alle cure naturali anche un antibiotico (synulox) e flebo.

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali

In questi due anni di terapia e di assestamenti devo dire che GRILLA ha avuto diversi cambiamenti, i suoi momenti di stress emotivo e di nervosismo li ho affrontati e curati con i fiori di Bach con ottimi risultati, sono riuscita a trovare un equilibrio con le medicine che assume. GRILLA si è mostrata molto sensibile a qualsiasi rimedio e infatti a lei bastano piccole dosi di ogni prodotto, quindi ho dimezzato le somministrazioni ottenendo comunque buoni successi, abbiamo trovato un soddisfacente mantenimento alimentare alternando cibi cotti a cibi naturali cotti a vapore come Almo e Shesir e anche omogeneizzati per bambini soprattutto nei momenti critici.
 

Oggi maggio 2915, la tosse asmatica è quasi sparita, la nausea va e viene, la stitichezza invece è invadente, ma l´aiutiamo con verdure e olio di vasellina, lei è più serena ed io.. pure. Insomma abbiamo un bel da fare, ma ormai affrontare le malattie in questa modo, non ci spaventiamo più. irc-gatta-grilla
 

A luglio GRILLA compirà 16 anni ed io non ringrazierò mai abbastanza Grazia Foti per la sua competenza, il suo sostegno e il magnifico mondo delle cure Olistiche.

Io & GRILLA ringraziamo e salutiamo..

 
 
Cristina Carlino
 
 

aggiornamenti febbraio 2017 : Grilla sta bene.. ormai anzianotta vive serenamente !
 
 

N.B. Tutti i casi clinici esposti in questo sito, sono stati trattati, parallelamente al lavoro di veterinari che hanno eseguito visite, analisi, diagnosi ed eventuali terapie farmacologiche
 
 

www.gattocicova.it

 
 

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali

 
 
POTREBBE ANCHE PIACERTI ..

Gatto Fiv Positivo Romeo

Carcinoma Squamocellulare

Ulcera Indolente nel Gatto

Enfisema Polmonare

CANE con Carcinoma

Pancreatite nel Gatto acuta

Triadite nel Gatto Terapie

BPCO nel Cane: il caso di Stella

Neoplasia Linfoide nel Gatto

Tumore cutaneo nel Gatto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Malattia Renale nel Gatto Grilla e Cure Naturali