Morta Mamma Orsa Daniza

Inserito in Articoli e News

Non è riuscita a scampare alla bestialità dell’uomo l’Orsa Daniza, la mamma che per proteggere i suoi cuccioli, ha aggredito un uomo che si era avvicinato troppo alla sua prole, rappresentando per lei una potenziale fonte di pericolo per i suoi piccoli.
orsa-danizaLa versione ufficiale a cui di fatto nessuno crede, è stata che l’Orsa Daniza durante le operazioni di cattura tra i boschi di Pinzolo (in Trentino), non ha retto all’utilizzo del narcotico e il suo cuore ha ceduto. Intanto Il Corpo forestale dello Stato ha avviato un’inchiesta per accertare le responsabilità di quanto accaduto. Il Corpo sta acquisendo documentazione e informazioni presso l’amministrazione provinciale e le altre autorità statali e locali coinvolte.

Durissime le reazioni politiche , tutte concordi nel definire l’accaduto inaccettabile e Michela Brambilla annuncia: “un’azione legale nei confronti di tutti coloro che hanno partecipato a questo crimine, chiede le dimissioni presidente della Provincia di Trento. Ancora una volta, un animale innocente ha perduto la vita per l’arroganza e l’incapacità dell’uomo, che pretende di asservire tutti gli altri viventi alle sue convenienze e ai suoi capricci.”

L’ENPA dichiara: “Ciò che è accaduto all’orsa Daniza non è un incidente nè un fatto casuale: è un animalicidio in pieno regola. Nei giorni e nelle settimane passate avevamo più volte chiesto di lasciare in pace l’animale, arrivando a diffidare le autorità locali: questo è il risultato della caccia alle streghe, del clima di terrore scatenato contro il povero plantigrado». Consideriamo responsabili di questa morte tutte le autorità che hanno fatto del terrorismo psicologico contro l’orso: in primis la Provincia di Trento e gli amministratori locali ed i politici locali che hanno scatenato questa guerra di religione. Ma anche coloro i quali hanno materialmente eseguito l’intervento di telenarcosi.”

Adesso rimane la preoccupazione per orsetti rimasti orfani, che hanno ora scarse possibilità di sopravvivenza, dovendo affrontare l’inverno senza la protezione della loro mamma.

L’uccisione dell’Orsa Daniza è una sconfitta per tutto il genere umano che dovrebbe essere custode di tutti gli esseri viventi del regno animale senza sentirsi “padrone” di niente.

Così la povera Daniza colpevole di aver assecondato la propria Natura di Orso, dopo essere stata esportata e aver arricchito le casse del trentino di una cospicua somma di denaro, ha finito in un attimo la sua vita terrena, sacrificando se stessa per risvegliare le nostre coscienze sopite, al richiamo della foresta, e dell’archetipo femminile della Dea Madre.

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Orsa Daniza

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Come NON rimproverare il Cane

Come NON rimproverare

Cani e Gatti nelle Spiagge Abbruzzesi

Cani e Gatti nelle Spiagge

Pelo nel Gatto

Pelo nel Gatto Boli e Muta

Il Gatto e la Neve

Il Gatto e la Neve Precauzioni

Pericoli in casa per Gatti e Cani

Pericoli in casa per Gatti e Cani

Sterilizzazione nel Gatto e nel Cane

Sterilizzazione Gatto e Cane

Axolotl

Axolotl Salamandra

Marina Gatta Sindaco

Marina Gatta Sindaco

Aziende che Testano su Animali

Aziende che Testano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Orsa Daniza