Pelo del Gatto: Boli e Muta

Inserito in Salute e Cura del Gatto

Il Pelo del Gatto può essere lo specchio delle condizioni di salute del suo organismo. Molti degli squilibri interni vengono infatti denunciati da anomalie del pelo.

 
Pelo del Gatto
 

Pelo del Gatto

 

Un Gatto sano ha un pelo omogeneo, morbido e con un certo grado di lucidità. Invece in presenza di patologie più o meno importanti, il Pelo del Gatto, diventa opaco, sembra piuttosto grasso, presenta forfora e in alcune zone può anche cadere.
Oltre che mostrare eventuali problemi di salute, lo stato del Pelo del Gatto, è collegato all’igiene.

Tutti i Gatti che hanno la fortuna di vivere in casa in un ambiente igienicamente protetto, si fanno le normali pulizie da soli, ed hanno bisogno di essere spazzolati soprattutto nei periodi di muta, invece la situazione cambia di molto per i Gatti che vivono in zone rurali dove contraggono continuamente infestazioni parassitarie di parassiti presenti nell’erba e nel terreno come pulci vermi e zecche. In questo caso la cura del Pelo del Gatto, deve essere decisamente più specifica.

Pelo del Gatto

 
La Muta
La Muta del Pelo del Gatto è il cambiamento stagionale del suo pelo e avviene in due periodi dell’anno: autunno e primavera. La Muta primaverile è una forma di disintossicazione generale dell’organismo. In autunno invece il pet si prepara ad affrontare i mesi freddi infoltendo il mantello che poi, qualche mese più tardi, diraderà con l’aumentare delle temperature.
E’ durante il passaggio tra il manto invernale e quello estivo che si produrrà molto più pelo caduco.
Questa naturale condizione fisiologica, potrebbe favorire i noti problemi di boli di pelo del Gatto, che invece di fuoriuscire attraverso le feci, si accumulano nello stomaco e nell’intestino; questo avviene soprattutto per i Gatti a pelo lungo.

La Muta del Pelo del Gatto corrisponde ad un processo di riadattamento e di depurazione dell’intero organismo. Si espellono le tossine accumulate durante l’inverno, quando per far fronte al freddo, istintivamente si immagazzina cibo e si infoltisce il manto. L’inverno si accumula e si trattiene, in primavera si libera e si lascia andare.
Pelo del Gatto

BOLI PELO GATTO

I nostri Gatti, come sappiamo, provvedono da soli scrupolosamente alla loro igiene personale. Si leccano di continuo e bagnandosi le zampe anteriori con la saliva si puliscono il muso continuamente soprattutto dopo i pasti
Tuttavia, proprio attraverso il movimento frenetico della lingua sul mantello, i peli penetrano in bocca e vengono spesso inghiottiti. Parte di questi peli vengono vomitati, talvolta insieme al pasto, altri peli invece col tempo possono agglomerarsi nell’intestino e formare delle matassine che miste a feci possono ostacolare la regolare defecazione. In questo caso, il Gatto potrebbe soffrire di gastrite o stitichezza ed anche sviluppare problemi più seri, come ostruzioni del tratto gastrointestinale.

Pelo del Gatto

Sintomi più comuni della presenza di boli di pelo del gatto
vomito
tosse secca
gastrite
costipazione
ostruzione intestinale

boli-pelo-gattoPer PREVENIRE l’accumulo di boli di Pelo del Gatto nel tratto gastrointestinale, è bene controllare la defecazione durante il periodo della muta e possiamo prevenire problemi occlusivi, utilizzando dei rimedi naturali come il succo di Aloe (di buona qualità), semi di pericarpo di Psillium, oppure in casi particolari e con molta attenzione (trattandosi di un lassativo) si può usare il Remover. Molti Gatti amano mangiare l’erba gatta che si vende in vaschette già pronte nei pet shop oppure si può coltivare in un vaso.
E’ importante per favorire il transito intestinale, mantenere idratate le feci, con assunzione di liquidi, e se necessario, specie nei pets anziani, si può ricorrere ad ipodermoclisi.

E’ questo il momento degli Omega 3 ! si possono utilizzare Omega 3 di origine vegetale, che aiutano a mantenere sana la cute.

Il Fiore di Bach da scegliere è Crab Apple.

Inoltre, in questo periodo di cambiamento e rinnovamento, è bene aiutare fegato e reni con rimedi naturali, come Cardo Mariano e erbe renali..
Bisogna spazzolare il Gatto e aggiungere al pasto che si raccomanda naturale, un discreto quantitativo di verdura come zucca e mela grattugiata con poca buccia, un cucchiaino di olio di oliva extravergine biologico.
 
 
NO AL CIBO SECCO che oltre ad essere un alimento spazzatura e fuori ogni controllo da parte del consumatore, nel periodo della Muta, favorisce le occlusioni intestinali dovute ai Boli di Pelo nel Gatto, laddove al contrario, c’è bisogno di favorire il drenaggio degli organi, con cibi brodosi e di mantenere le feci sempre ben idratate.

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Pelo del Gatto

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Trasportino per Gatti

Nepeta Cataria nel Gatto

Pelo nel Gatto Boli e Muta

Gatto e Albero di Natale

Gravidanza della Gatta

Gatto Anziano che Tenerezza!

Trauma da Ospedalizzazione

Gatti in amore… estro e calore

Cani e Gatti INTOSSICATI

Gatto che dorme tanto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pelo del Gatto