Problemi Intestinali nel Cane in Estate

Inserito in Malattie del CANE

I Problemi Intestinali nel Cane in Estate sono più frequenti, amplificati dalle conseguenze del caldo e dall’afa. Nei Cani i disturbi estivi più comuni dell’apparato digerente sono: enteriti, gastroenteriti o enterocoliti.

 
Problemi Intestinali nel Cane in Estate
 

Problemi Intestinali nel Cane in Estate

 
 

L’enterite è un processo infiammatorio che interessa la mucosa dell’intestino tenue, nella gastroenterite l’infiammazione coinvolge anche lo stomaco, mentre nelle enterocoliti colpisce oltre all’intestino tenue anche il colon.
 
 
Cause di Problemi Intestinali nel Cane in Estate
 
Queste malattie diarroiche acute possono essere provocate da intossicazioni alimentari conseguenti all’ingestione di cibi contaminati da batteri, virus, protozoi e tossine batteriche.. cibi che in estate si deteriorano più velocemente se lasciati nella ciotola o se conservati in luoghi caldi, anche l’acqua stagnante può essere causa di affezioni intestinali.
Un altro motivo di Problemi Intestinali Estivi nel Cane è che i pets, come spesso capita, fanno il bagno nel mare e ingoiano acqua salina o di lago.
Consideriamo che talvolta sostando a lungo in spazi aperti, possono mangiare lucertole, ragni o altri insetti, ma anche ingerire piante tossiche.
Una causa possibile è che viaggiando si utilizzano cibi sintetici confezionati che contengono additivi chimici ed ecco che il cambio di alimentazione, può scatenare reazioni gastrointestinali e intolleranze alimentari.
Anche l’uso dei comuni pesticidi per parassiti è causa di intossicazioni, per cui è sempre bene utilizzare prodotti naturali.

Cuccioli e Cani anziani sono più esposti degli altri a Problemi Intestinali durante la stagione calda

Sintomi
 
Si manifestano dolori addominali crampiformi e diarrea profusa, nausea e spossatezza, talvolta vomito, inoltre possono associarsi febbre, disidratazione, astenia, e senso di malessere generale.
In caso di diarrea e vomito, in estate il pericolo di disidratazione è maggiore, quindi è bene tenere a disposizione una ciotola di acqua fresca (non fredda) e pulita, in ogni caso se o disturbi persistono è sempre bene far visitare il cane da un bravo ed esperto veterinario.
 
 

gattocicova-foglie

 
 
Rimedi Cure Naturali Problemi Intestinali Cane Estate
 
Con il caldo i processi digestivi sono meno efficienti specie nei Cani anziani o che hanno sofferto in passato di disturbi intestinali, quindi si raccomanda il consumo di cibi leggeri usando carni bianche o pesce selezionato.
Quando compaiono i primi segni di malessere intestinale, tenere il cane a riposo in ambiente climatizzato, offrire acqua minerale naturale possibilmente di qualità come la Lauretana, escludere brodi con verdura o riso ed anche lo yogurt. Mai aggiungere o somministrare un nuovo alimento, semmai bisogna togliere.. ad esempio un cane che mangia carne, verdura e frutta, deve mangiare per qualche giorno solo la carne oppure omogeneizzati per neonati che sono molto digeribili (della stessa proteina che ha sempre mangiato).
 
 
Tra i rimedi naturali da utilizzare e tenere a portata di mano che possono essere utilizzati anche a lungo:
– Nux Vomica 5Ch in granuli (Unda o Boiron) o in fiale (Heel)
– Probiotici di qualità come VSL3 o Probioti (Oti)
– Chamomilla Cupro Culta fiale (Weleda) e/o Magnesium Phosphoricum n 8 (New Era), in caso di crampi e spasmi addominali.
 
Per i casi più seri che tendono a protrarsi per più tempo o che si manifestano con sintomi intensi, è opportuno consultare un medico competente, perché potrebbe anche essere necessaria la somministrazione di una terapia antibiotica.

 
 
Prevenzione
 
Seguendo alcune pratiche regole di comportamento, possiamo ridurre notevolmente il rischio di insorgenza di Problemi Intestinali nel Cane in Estate.
Quindi molta attenzione all’alimentazione poichè col caldo aumentano i rischi di contaminazione degli alimenti da parte di microrganismi patogeni per cui è consigliabile porre la massima attenzione all’acquisto, alla conservazione ed al trattamento dei cibi.
E’ bene controllare sempre la data di scadenza prima di consumare un alimento, programmare la spesa immediatamente prima di far ritorno a casa per evitare di lasciare gli alimenti deperibili troppo a lungo fuori dal frigorifero, cuocere la quantità di cibo che si prevede di consumare al momento, evitare agli alimenti lunghe permanenze a temperatura ambiente, non consumare pesci e frutti di mare crudi o poco cotti.
Fare attenzione agli sbalzi di temperatura dovuti ad un uso scorretto di climatizzatori, poichè anche un divario tra la temperatura esterna e quella interna, può causare l’insorgenza di disturbi intestinali caratterizzati da dolori addominali talvolta accompagnati da episodi di dissenteria.

 
 
www.gattocicova.it

 
 

Problemi Intestinali nel Cane in Estate

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE…

Febbre nel Cane
sintomo SPIA

Papilloma nel Cane

Cistite nel Cane Flogosi

Allergie nel Cane Spesso ritardate

Giardia nel Cane e nel Gatto

Asma nel Cane Prevenzione

Bronchite nel Cane

Vomito nel Cane cause

Torsione Gastrica nel Cane

Ascesso nel Cane Rimedi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Problemi Intestinali nel Cane in Estate