Tumore Cutaneo nel Gatto

Inserito in Casi Clinici

Per parlare del Tumore Cutaneo nel Gatto, ho scelto il caso di Mimmo, oggi diciannovenne, che ha sviluppato due anni fa un tumore nella zona labiale, che nell’arco di due mesi, si è ben radicato, strutturato ed è cresciuto in fretta, assumendo il colore marrone scuro simile ai nostri nevi.

 
Tumore Cutaneo nel Gatto
 

Tumore Cutaneo nel Gatto

 
 
Ci sono tante specie di tumori e chiaramente non tutti possono essere affrontati unicamente con trattamenti non convenzionali, ma in molti casi si possono avere ottimi risultati.
 
 
Mimmo, inizia nel luglio 2012, ad avere una piccolissima ciste rosa sul labbro destro, all’attaccatura dei baffoni felini. Inizialmente non ho dato peso alla cosa, tenendola comunque sotto controllo, ma poi ho notato che ha cominciato a crescere dapprima lentamente in maniera quasi impercettibile, e poi si è sviluppata velocemente, assumendo delle colorazioni sempre più scure, inoltre quella che inizialmente era una piccola escrescenza, ha cambiato forma, diventando simile al cavolfiore, cioè mostrava una superfice papillomatosa e un colore marrone molto scuro quasi bruciato con punte rosse scuro.

Tumore Cutaneo nel Gatto

Normalmente sono contraria a utilizzare applicazioni di medicamenti locali, perché tutti i gatti tendono a grattarsi con le zampe e finiscono per peggiorare la situazione, irritando sempre più la zona interessata fino a provocarsi sanguinamento. Il che in caso di Tumore Cutaneo sarebbe molto dannoso.
 
tumore-cutaneoHo sentito il parere di vari veterinari che concordavano tutti nel dire che si trattava di un tumore quasi sicuramente maligno, le ipotesi erano melanoma, mastocitoma.
Ho allora deciso di non fare il classico esame citologico per i segienti motivi:
– bucare la capsula tumorale, aumenta il rischio di spargimento di cellule maligne e può velocizzare eventuali metastasi.
– anche di fronte a diagnosi certa di neoplasia maligna, non avrei mai scelto di fare la chemioterapia ad un gatto (in quanto non tollerata), andando invece nella direzione di cure naturali adatte sia in caso di sospetta neoplasia o neoplasia accertata.
– i veterinari esperti, raramente sbagliano diagnosi, in caso di tumori, specie se visibili e/o palpabili.

Ho deciso di iniziare le bustine di Ascorbato di Potassio con Ribosio, OLio di Semi di Ribes Nigrum (Ribolio), Conium Maculatum, Aloe ed altri rimedi somministrati a cicli.

La dieta seguita è stata esclusivamente carnea e vegetale, togliendo il riso, per contrastare lo stato di acidità tissutale evitando di nutrire il tumore.
 
tumore-cute-gattoMimmo non si è mai accorto di avere il tumore per cui la lesione è sempre rimasta integra non essendosi mai toccato con le zampe. Col passare dei giorni, dall’inizio della cura, il tumore andava riducendosi e schiarendosi, facendo vari passaggi che si possono valutare nelle immagini.
Circa dopo 30 giorni dall’inizio delle terapie, la lesione si presentava notevolmente schiarita e la superfice era più omogenea. Quindi avendo avuto una buona risposta, ho deciso di continuare sulla stessa strada, raddoppiando la dose di Ascorbato di Potassio, molto utile anche in caso di Tumore della Pelle nel Gatto.

Lo stato di salute generale di Mimmo al momento della comparsa del tumore, era buono, compatibilmente con l’età; soffriva di artrosi e zoppia, curata efficacemente con l’uso esclusivo di terapie Olistiche, il suo sistema immunitario era ancora molto attivo essendo stato sempre alimentato con cibo naturale.

Tumore Cutaneo nel Gatto

tumore-della-pelle-nel-gattoAndando avanti quindi la formazione si riduceva e si schiariva sempre di più, fino a scomparire totalmente, lasciando una pelle rinnovata e risanata che tale è rimasta fino ad oggi.
Tra le altre cure Mimmo stava già facendo il Coenzima Q10 e AminoTaurina, che utilizzo normalmente negli animali anziani, per sostenere il cuore e il benessere generale.
In questo caso non è stato fatto nessun intervento medico e/o farmacologico, solo visite veterinarie a scopo diagnostico.
 
 
Qualità della vita durante il trattamento: OTTIMA

 
 

Grazia Foti
Naturopata

 
 

N.B. Tutti i casi clinici esposti in questo sito, sono stati trattati, parallelamente al lavoro di veterinari che hanno eseguito visite, analisi, diagnosi ed eventuali terapie farmacologiche
 
 

www.gattocicova.it

 
 

Tumore Cutaneo nel Gatto

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Gatto Fiv Positivo Romeo

Carcinoma Squamocellulare

BPCO nel Cane: il caso di Stella

BPCO nel Cane: il caso di Stella

Ulcera Indolente nel Gatto

CANE con Carcinoma

Enfisema Polmonare

Malattia Renale di GRILLA

Neoplasia Linfoide nel Gatto

Pancreatite nel Gatto acuta

Triadite nel Gatto Terapie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tumore Cutaneo nel Gatto